Emerson fornisce supporto tecnologico critico per l’implementazione del

servizio broadband

in Australia

L’accesso a connessioni Internet a banda larga è divenuto fondamentale per economie in crescita in tutto il mondo ora che sempre più comunicazioni, commercio e innovazioni avvengono online. L’Australia, nota da tempo per la sua cultura e produttività, non è certo un’eccezione, ma la sua particolare geografia rappresenta un ostacolo per una connettività online all’avanguardia.

Per affrontare questa sfida, il governo australiano ha sviluppato una visione e strategia per una rete pubblica a fibra ottica, il National Broadband Network (NBN) con lo scopo di portare la connettività in tutto il Paese. Nel 2009, il governo australiano ha creato la National Broadband Network Company (NBN Co) per tradurre la visione dell’NBN in realtà. È stata scelta Emerson per progettare, fornire, installare e mettere in servizio 10 hub di rete (o nodi di aggregazione) che saranno alla base della rete continentale.

22,8

in

3

collegate da

1

milioni di abitanti

milioni di miglia quadrate

rete a banda larga

Passare sui punti della mappa per saperne di più

Emerson sta contribuendo a porre l’Australia all’avanguardia della connettività ad alta velocità
  • 1

    Un’impresa colossale

    Il più grande progetto di singola infrastruttura nella storia del paese ed Emerson Network Power è stata selezionata per contribuire a implementarlo.

  • 2

    La bassa densità di popolazione rappresenta una sfida

    L’Australia ha una delle densità abitative più basse al mondo, con una media di circa tre abitanti per chilometro quadrato, contro i 31 degli Stati Uniti e i 337 del Giappone. Questa bassissima densità rappresenta un’enorme sfida tecnologica quando si vogliono connettere a Internet le varie comunità in modo efficiente e affidabile.

  • 3

    Mettere al primo posto l’efficienza

    L’innovativo approccio modulare e containerizzato di Emerson consente la pianificazione, fabbricazione e testing di tutti i 10 nodi di rete da una posizione centrale, invece che costruirli in sequenza in ciascuna località. Emerson stima che l’implementazione della soluzione containerizzata consentirà di mettere in servizio questa infrastruttura in tempi dimezzati rispetto ai siti costruiti ad hoc.

  • 4

    Connettere quasi tutti gli australiani

    Il 93% dell’Australia avrà accesso a velocità di download fino a 100 Mbps, consentendo al Paese di divenire il leader nello sviluppo e implementazione di industrie emergenti come telemedicina, servizi di Augmented Reality e Digital Fabrication.

Emerson fornisce supporto tecnologico critico per l’implementazione del servizio broadband in Australia

L’accesso a connessioni Internet a banda larga è divenuto fondamentale per economie in crescita in tutto il mondo ora che sempre più comunicazioni, commercio e innovazioni avvengono online. L’Australia, nota da tempo per la sua cultura e produttività, non è certo un’eccezione, ma la sua particolare geografia rappresenta un ostacolo per una connettività online all’avanguardia.

Le città e cittadine australiane sono sparse su un vasto territorio di circa 7,6 milioni di chilometri quadrati; con una popolazione di 22,8 milioni di abitanti, l’Australia ha una delle densità abitative più basse al mondo, con una media di circa tre abitanti per chilometro quadrato, contro i 32 degli Stati Uniti e i 337 del Giappone.

Questa bassissima densità è ideale per chi ama i grandi spazi e la natura incontaminata, ma rappresenta un’enorme sfida tecnologica quando si vogliono connettere a Internet le varie comunità in modo efficiente e affidabile.

Per affrontare questa sfida, il governo australiano ha sviluppato una visione e strategia per una rete pubblica a fibra ottica, il National Broadband Network (NBN) visione e strategia per una rete pubblica a fibra ottica, la National Broadband Network (NBN) con lo scopo di portare la connettività in tutto il Paese. L’NBN offrirà accesso al servizio a fibra ottica al 93 percento delle abitazioni, scuole e luoghi di lavoro, per velocità di scaricamento ultraveloci a banda larga fino a 100 megabit al secondo (Mbps). Il restante 7 percento sarà connesso tramite wireless fisso e satellite di ultima generazione. Questa iniziativa ha come obiettivo di porre l’Australia all’avanguardia della connettività ad alta velocità nel mondo e di consentire al Paese di divenire il leader nello sviluppo e implementazione di industrie emergenti come telemedicina, servizi di Augmented Reality e Digital Fabrication.

Nel 2009, il governo australiano ha creato il National Broadband Network Company (NBN Co) per tradurre la visione dell’NBN in realtà.

Non è mai stato fatto prima. Questa rete nazionale rappresenta il più grande progetto di infrastruttura nella storia del paese, paragonabile alla costruzione di una rete autostradale da zero. Allo stesso tempo, il governo australiano ha riconosciuto che la rete doveva offrire i massimi livelli di affidabilità, convenienza ed efficienza per rispondere pienamente alle necessità della popolazione.

NBN Co si è rivolta a Emerson per progettare, fornire, installare e mettere in servizio 10 hub di rete (o nodi di aggregazione) che saranno alla base della rete a livello continentale. È stata selezionata Emerson Network Power perché offre una combinazione unica di tecnologie all’avanguardia, capacità di assistenza, conoscenza approfondita dell’industria ed esperienza in project management che consentiranno a questo progetto di rete di procedere in modo ancora più rapido ed efficiente di quanto inizialmente previsto.

 

• NBN Co si è affidata all’esperienza di Emerson Network Power perché personalizzasse le sue collaudate tecnologie per questo progetto, gestisse tutte le fasi di progettazione e implementazione e consegnasse il progetto entro le scadenze previste.

• Emerson ha progettato per i nodi di aggregazione dell’NBN una soluzione di infrastruttura modulare e containerizzata pienamente integrata, che include alimentazione c.a. e c.c., raffreddamento, rack, gestione e monitoraggio, nonché servizi di assistenza. L’innovativo approccio modulare e containerizzato modular and containerized di Emerson permette a NBN Co ed Emerson di pianificare, fabbricare, implementare, integrare e testare tutti i 10 nodi della rete simultaneamente in un sito centrale, piuttosto che costruirli in sequenza in ciascun sito, soluzione ben più costosa e a rischio di ritardi. I vantaggi per NBN Co sono un tempo di implementazione drasticamente ridotto, costi minori e maggiore flessibilità per ottimizzare l’implementazione dell’intero progetto.

• Per venire incontro all’esigenza di NBN Co di una “efficienza senza compromessi”, le soluzioni di alimentazione e raffreddamento di Emerson Network Power sono progettate per fornire misure di efficienza energetica di gran lunga superiori alla media dell’industria, portando l’NBN al primo posto per efficienza.

• Allo stesso tempo, le soluzioni di alimentazione e raffreddamento di Emerson supportano la richiesta di NBN Co di un’elevata densità di server per supportare un traffico elevato, così come l’elevatissima disponibilità necessaria perché la struttura centrale della rete sia in grado di gestire il traffico online del Paese.

Le soluzioni Emerson per infrastrutture CED supporteranno le scadenze di produzione iniziali dell’NBN quando andrà online quest’anno e consentiranno una rapida espansione della rete negli anni a venire. Emerson stima che l’implementazione della soluzione containerizzata per gli hub della rete consentirà di mettere in servizio questa infrastruttura in tempi dimezzati rispetto ai siti costruiti ad hoc. Inoltre si prevede che le soluzioni Emerson offriranno miglioramenti dell’efficienza energetica fino al 30 percento rispetto alle soluzioni di alimentazione e raffreddamento tradizionali.

Grazie alle tecnologie Emerson, il National Broadband Network australiano avrà una solida base e rappresenterà un sistema di telecomunicazioni moderno, che connette città e paesi a vantaggio di tutti i cittadini.

Visita il sito: Emerson Network Power
Stampa PDF
Show Video